I momenti, le sensazioni, le atmosfere da condividere

2013 - VOLTANA PHOTO EVENT

Evento

A Voltana, il 5 ottobre, un importante appuntamento con la fotografia e il video.
Tutte le occasioni di formazione, approfondimento tecnico e culturale e scambio di esperienze nel mondo fotografico, non solo sono estremamente emozionanti, ma sono sempre più richieste da un pubblico che, di anno in anno, diventa più numeroso.
Il Voltana Photo Event, ideato e organizzato da Mirco e Alessio Villa Photography è proprio questo: un appassionante momento di promozione della fotografia e video durante il quale verranno affrontati argomenti culturali, tecnici e tecnologici. L'iniziativa si rivolge a partecipanti appartenenti a qualunque fascia di età e con un eterogeneo grado di preparazione in campo fotografico, dall'amatore al professionista, accomunati dall'interesse per questa forma di espressione, che può essere definita, a buon diritto, un'arte.
L’evento, completamente gratuito, si svolgerà il 5 ottobre a Voltana, in provincia di Ravenna, presso il Centro Sociale Ca’ Vecchia, in Piazza Teseo Guerra, 1.
Il programma prevede sessioni fotografiche sotto la guida di Mirco Villa, professionista qualificato QEP (Qualified Professional Photographer) oltre a seminari di elevato livello, volti ad approfondire le conoscenze su temi tecnici e culturali.
Il momento centrale della giornata sarà alle 15.30, quando verrà presentato il cortometraggio della durata di 30 minuti RAVENNA ON MY MIND (Ravȇna in t'é mi pinsir). Il filmato è stato realizzato interamente con l'interessante tecnica time lapse, che gli conferisce atmosfera e dinamicità, ed è il risultato di 200 giorni di lavoro nel territorio della provincia di Ravenna, durante i quali sono stati acquisiti 200.000 scatti fotografici. Per l'autore, Mirco Villa, “è stata un'esperienza molto interessante, che gli ha permesso di entrare a stretto contatto con la natura e le tradizioni locali. Dal corto emerge un patrimonio di risorse naturali (flora, fauna, paesaggio, risorse idriche) e risorse culturali (gastronomia, musica, arte, artigianato, religione, eventi sociali), che costituiscono la ricchezza di questo territorio”.
“La CNA – ha affermato Roberto Massari, responsabile della CNA della Bassa Romagna, durante la conferenza stampa – promuove e sostiene con orgoglio questo evento già dalla prima edizione del 2011, un evento che dimostra quanto l’artigianato e la piccola impresa siano la struttura portante per la promozione non solo economica ma anche artistica, culturale e sociale del nostro Paese. L’iniziativa ha, infatti, un respiro che va ben oltre i confini della Bassa Romagna e si espande a livello nazionale e internazionale”.
“Iniziative artistiche di rilievo come questa – hanno commentato all’unisono l’assessore alla Cultura del Comune di Lugo, Marco Scardovi e il presidente della Consulta di Voltana, Enrico Marangoni – oltre ad arricchire il patrimonio culturale dell’intera provincia ravennate anche a sostegno della candidatura di Ravenna a capitale europea della cultura, dimostrano quanto il territorio di Voltana sia attivo e partecipe allo sviluppo del nostro territorio”.

Durante la giornata saranno esposte alcune mostre fotografiche:

Racconto italiano: l’Italia ritratta in una collettiva di autori provenienti da tutta la penisola

Un racconto fotografico tra paesaggio, usi, costumi, cultura e società… lontano da qualsiasi luogo comune. Un romanzo fatto di immagini straordinarie, che sanno illustrare i più diversi aspetti del Belpaese: dalle città ai porti, dalla metropoli alla provincia, dal turismo al vivere quotidiano, fino al lavoro rurale, alla realtà contadina, troppo spesso dimenticata. Foto diversissime nel linguaggio per narrare situazioni esistenziali altrettanto differenti. Immagini ora surreali, ora rarefatte, ora dal taglio cronachistico, ora quasi da cartolina. Un’Italia vera, vivace, nelle sue luci e nelle sue ombre. Per rappresentare un paese che ha ancora molto da dire. Molto più di quanto talvolta non si creda.

Polar Aurora: foto di Mirco Villa nelle terre islandesi

L'emozione di uno dei più spettacolari fenomeni naturali. Il cielo si accende all'improvviso come un neon verde che lo attraversa fino all'orizzonte, poi esplode in un arcobaleno di colori. Il verde più intenso non maschera i colori più tenui, strisce di bianco e viola attraversano la volta celeste. Inizialmente è un fascio molto compatto, ma ben presto inizia a mutare forma, diventa un drappo colorato che corre velocemente nel cielo da una parte all’altra. Nel giro di pochi secondi si allarga, si restringe e si avvolge a spirale, rappresentando sinuosamente quella che nei Paesi nordici è chiamata 'danza degli dei'.

Ghiaccio: foto di Mirco Villa a quota 3500

L'aria pungente, il fiato che si fa corto, lo sguardo che si perde nel bianco dei giganti ghiacciai perenni, momenti di surreale tranquillità. Una sensazione unica, fotografare questo meraviglioso angolo della Terra!